Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito

Se continui a navigare senza cambiare queste impostazioni, acconsenti. Per saperne di piu'

Approvo

Il Vietnam nel Terzo Millennio

Autori: Romeo Orlandi, prefazione di Enrico Letta.
Editore: Il Mulino AREL.
Prezzo di copertina € 25,00, pp. 323, ISBN 978-88-15-13926-9. Anno di pubblicazione 2010.


La lista delle Tigri Asiatiche si arrichisce di un nuovo protagonista. Il Vietnam contende alla Cina e all'India le cifre record dell'avanzata economica e dello sviluppo sociale. Colpisce la regolarità della crescita, come se appartenesse all'ordine naturale delle cose, in una traiettoria finalmente lineare e fatidica. Dietro il successo sono tuttavia disvelati l'impegno, le scelte politiche, il legame con la storia.

Oggi il Vietnam delle fabbriche e dell'elettronica è un paese giovane, popolato per più della metà da ragazzi che non hanno conosciuto la lunga guerra. Coniuga dinamismo e ambizione al riscatto, in un'immaginazione non lacerata da contraddizioni. Il presente non confligge con il passato perché il retaggio bellico è una memoria ma non un'ancora. Lo skyline dei grattacieli, simbolo inequivocabile della trasformazione, si mescola con l'elegante architettura francese e i santuari del pensiero confuciano. Sullo sfondo permane e protegge il retroterra di una cultura unica, resistente e orgogliosa. Osservatorio Asia, attraverso i contributi di esperti e studiosi, analizza il Vietnam con le lenti del realismo e dell'attenzione, per comprendere un paese che ha dimostrato di saper cambiare e di affermarsi con duttilità e rigore.


GLI AUTORI

Romeo Orlandi, economista e sinologo, è vicepresidente di Osservatorio Asia e ne presiede il Comitato Scientifico. Insegna Processi di globalizzazione ed Estremo Oriente all'Università di Bologna e ha incarichi di docenza sull'economia dell'Asia Orientale in diversi master post universitari. Per l'Istituto nazionale per il Commercio estero ha lavorato a Los Angeles, Singapore, Shanghai e Pechino. Collabora con quotidiani e riviste specializzate. E' autore di numerose pubblicazioni tra cui Cina. La conoscenza è un fattore di business e L'elefante sul trampolino. L'India nel terzo millennio. E' consulente per progetti dell'Unione europea.

Tomaso Andreatta, dopo la laurea in Economia Politica a Bologna e l'Mba in finanza e strategia a Ucla Los Angeles, ha lavorato in banche d'affari internazionali dapprima nello sviluppo e valutazione di derivati e poi nell'M&A di società finanziarie. Dal 1998 è nel gruppo Intesa (ora Intesa Sanpaolo) per sviluppare la sua crescita internazionale. Nel 2007 ha acquistato per Banca Intesa la banca russa Kmb per le piccole e medie aziende in Russia ed è stato nel CdA. Rappresentante in Indocina dal 2008 di Intesa Sanpaolo, è anche presidente della Camera di Commercio Italiana in Vietnam dalla sua fondazione nel 2008.

Carla Bassu è ricercatore di Diritto pubblico nell'Università di Sassari, dove insegna anche Organizzazione costituzionale italiana ed europea e Legislazione turistica. Dottore di ricerca in Diritto pubblico comparato, ha insegnato Evoluzione costituzionale e amministrativa dello Stato italiano e Diritto regionale presso la facoltà di Economia dell'Università di Siena. Fa parte dell'Ufficio studi dell'Arel. E' direttore dell'area Istituzioni dell'Istituto per la competitività. Ha svolto periodi di ricerca presso la Columbia University di New York e la T.C. Beirne Law School della University of Queensland, Australia. E' membro della redazione delle riviste scientifiche <<Diritto pubblico comparato ed europeo>> e <<Queste Istituzioni>>. E' autore di articoli e saggi in tema di diritto pubblico e costituzionale comparato, con particolare riferimento alle tematiche dei diritti fondamentali, organizzazione costituzionale, diritto regionale e diritto ambientale.

Michela Cerimele, laureata in Scienze Politiche, dottore di ricerca in Geografia dello sviluppo e assegnista di ricerca in Economia applicata all'Università di Napoli L'Orientale, dove è anche segretaria EuroSeas - European Association for South East Asian Studies. E' attualmente impegnata nel progetto di ricerca europeo, Empowerment of Workers and Trade Unions in Vietnam. Ha conseguito un MSc in Development Studies presso la Soas (School of Oriental and African Studies) dell'Università di Londra. Dal 2006 al 2009 è stata docente a contratto in Economia in transizione presso L'Università di Roma Sapienza.

Carlo Cibò, esperto della Direzione generale per la Cooperazione allo sviluppo del ministero degli Affari esteri a partire dal 1988, si trova in servizio ad Hanoi, dal Gennaio 2008, quale direttore dell'Ufficio di Cooperazione dell'Ambasciata d'Italia in Vietnam; ha precedentemente ricoperto analoghi incarichi in Argentina (1993/1997) e in Angola (2001/2005). Proviene dal settore delle energie nuove e rinnovabili del gruppo Eni.

Claudio Dordi, è professore associato di diritto internazionale all'università Bocconi di Milano. E' stato visiting professorial fellow alla Georgetown Law School di Washington, e ha insegnato in numerose università in Europa, Nord e Sud America e Asia. Ha lavorato come consulente all'Unctad di Ginevra e per alcuni governi di paesi in via di sviluppo in materia di riforme del sistema del commercio internazionale. E' attualmente Team Leader del Mutrap (Multilateral Trade Assistance Project) in Vietnam, un progetto di cooperazione con il ministero del Commercio e dell'Industria per promuovere l'ulteriore integrazione del paese asiatico nell'economia mondiale. E' autore di numerosi articoli e volumi in materia di diritto internazionale ed europeo.

Massimo Gaudio, è un esperto di Vietnam, dove vive e lavora da molti anni e dove ne ha appreso la lingua e la cultura.

Ayumi Konishi, è dal 2006 Country Director per il Vietnam dell'Asian Development Bank. Nato a Tokyo, si è laureato all'Oregon State University e alla Waseda University di Tokyo, perfezionandosi in economia dello sviluppo alla New York University. Ha lavorato per le Nazioni Unite in Iraq e in Etiopia. Dal 1988 con l'Adb, è stato responsabile di progetti relativi all'istruzione e al sostegno finanziario a Tailandia e Indonesia a seguito della crisi del 1997-98.

Huru Ngoc, nato nel 1918, è uno degli intellettuali più famosi del Vietnam. Scrittore, giornalista e specialista della cultura vietnamita, ne ha delineato i tratti originali attraverso un'intensa opera di divulgazione. Durante la resistenza antifrancese ha fatto parte dell'esercito popolare e successivamente è divenuto la voce del Vietnam all'estero. E' autore di innumerevoli articoli e saggi fra cui spicca Anthologie de la littérature vietnamienne. E' stato direttore delle Editions en Langues étrangères di Ha noi dal 1979 al 1989. Ha ricevuto il Premio francese Mots d'or per il suo articolo L'identité nationale face à la mondialisation. E' presidente di due Fondi culturali (Suè-de-Vietnam e Danemark-Vietnam).

Andrea Perugini, è laureato in Scienze Politiche all'Università statale di Milano. Ha intrapreso la carriera diplomatica nel 1983, è ambasciatore d'Italia in Vietnam dal 1° luglio 2008. Al ministero degli Affari esteri ha prestato servizio alla Direzione generale per l'Integrazione europea, quale coordinatore per i temi del mercato interno e della Strategia di Lisbona dell'Unione europea sulla crescita e l'occupazione; alla Direzione generale per gli Affari Politici, Ufficio Disarmo, Non Proliferazione e Controllo degli armamenti e alla Direzione generale per le Relazioni culturali. All'estero ha servito all'Ambasciata d'Italia a Luanda, alla Rappresentanza permanente presso la Conferenza del Disarmo delle Nazioni Unite a Ginevra; a Pechino quale responsabile dell'ufficio Economico-commerciale all'Ambasciata d'Italia e infine a Parigi alla Rappresentanza permanente d'Italia presso l'Ocse.

Riccardo Rossotto, avvocato civilista, senior partner dello studio R&P Legal. Da anni si occupa si assistenza alle aziende italiane nei loro processi di internazionalizzazione. In Asia ha seguito acquisizioni di aziende locali da parte di imprenditori italiani. E' membro del Comitato scientifico di Osservatorio Asia. Collabora con riviste specializzate sul tema dell'internazionalizzazione delle imprese italiane nel mondo. Giornalista e scrittore, ha pubblicato numerosi libri di storia.

Marco Saladini, laureato nel 1990 in Scienze Politiche all'Università di Roma Sapienza, nel 2005 ha conseguito il certificato in Mercati emergenti presso l'Università Johns Hopkins di Washington. E' iscritto all'Ordine dei giornalisti di Roma e del Lazio dal 1992. Tra il 1990 e il 1992 ha scritto per il settimanale <<Rassegna sindacale>> e ha collaborato con l'Isitituto di ricerche economiche e sociali di Roma. Dal 1993 lavora all'Ice, Istituto nazionale per il commercio estero. Dopo sette anni all'Ufficio Studi è stato assegnato alla Banca mondiale di Washington. Nel 2006 ha assunto la direzione dell'Ufficio Ice di Hochimincity in Vietnam.

Sandra Scagliotti, nata a Torino, dove si è laureata in Scienze Politiche con una tesi in Storia delle Relazioni internazionali (La lotta di liberazione nazionale in Vietnam. La donna vietnamita fra tradizione e rivoluzione). In Vietnam ha proseguito gli studi presso università ed istituzioni, specializzandosi nella conoscenza della storia e della cultura vietnamita. Dai primi anni Novanta, svolge attività pubblicistica e didattica presso l'Università di Torino. E' autrice e curatrice di volumi dedicati allo studio della cultura vietnamita e dei primi romanzi editi in lingua italiana, direttamente tradotti dalla lingua vietnamita. E' direttore del Centro di Studi Vietnamiti onlus di Torino e di Console onorario del Vietnam a Torino.

Lorenzo Stanca, salernitano, laureato in Economia presso l'Università Bocconi di Milano, è uno dei managing partner di Mandarin Capital Partners. Proviene dal Gruppo Sanpaolo Imi (ora Intesa Sanpaolo), dove ricopriva il ruolo di responsabile delle strategie operative. Ha in precedenza percorso una lunga carriera nel Gruppo Unicredito, dove era stato responsabile dell'Ufficio Studi e successivamente dell'area Fixed Income and Forex Markets di Ubm. E' autore di diverse pubblicazioni in ambito economico e finanziario. Presidente del Gruppo economisti d'impresa e componente del Comitato scientifico di Osservatorio Asia.

Dang Khành Thoai, è nato nel 1951 nella provincia di Thai Binh. Ha intrapreso la carriera diplomatica nel 1974; è ambasciatore del Vietnam in Italia dal 2009. In precedenza ha prestato servizio altre quattro volte in Italia. In Vietnam, per il ministero degli Esteri, ha avuto incarichi per i rapporti con i paesi dell'Europa e per la ricerca storico-diplomatica.

Rassegna Stampa

Pubblicazioni

Alberto Forchielli e Romeo Orlandi
“Quaderni dalla Cina (e non solo)”
Publisher: KKIEN Publ. Int
Price € 2,49
 

Ultimo Video



Asia: Le Nuove Sfide dopo Congressi ed Elezioni - 9° Convegno Annuale di Osservatorio Asia

Informazioni Utili

Via Emilia, 34
40026 Imola (BO)
Italy
Privacy e Cookies
+39 0542 31977
+39 0542 067524 (Fax)
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tweets Recenti

Contattaci